Parco Faunistico di Spormaggiore
PARCO FAUNISTICO DI SPORMAGGIORE

Il Parco Faunistico di Spormaggiore nasce sull'Altopiano della Paganella in Trentino in una vasta area protetta immersa nel verde. Il Parco Faunistico offre a tutti la possibilità unica di osservare da vicino l’orso bruno, il più grande mammifero che vive sulle Alpi e che è tornato a popolare i boschi trentini grazie ad un apposito progetto di reintroduzione. Potrete qui ammirarne in ambiente assolutamente naturale tre esemplari che vivono all’interno di un’area di 7000 metri quadrati. Recentemente sono stati inseriti nel Parco anche alcuni esemplari di lupo (Canis Lupus), uno dei più grandi carnivori autoctoni delle Alpi. L'area a loro riservata si estende su 3500 metri quadrati di bosco ed è dotata di due ampi osservatori che consentono di osservare i lupi in condizioni di semi-naturalità. Numerose piante di grosse dimensioni come faggi, abeti rossi e larici, zone cespugliose alternate a zone aperte e un piccolo ruscello con pozze e cascatelle ben ricreano l'ambiente tipico di queste due specie. Negli ultimi mesi inoltre sono stati inseriti quattro esemplari di gufo reale, due maschi e due femmine, in una voliera di circa 30 metri quadrati, e un esemplare maschio di gatto selvatico. Dal 2013 è inoltre possibile osservare in recinti preparati ad hoc animali di indubbio fascino come volpi e linci.



| INDIETRO |